In arrivo anche Apple iOS 15: su quali iPhone e iPad non sarà compatibile

Apple iOS 15

Dopo aver rilasciato il suo nuovo sistema operativo iOS 14, Apple sta già lavorando al rilascio di iOS 15. Questo importante aggiornamento però non coinvolgerà tutti gli iPhone e gli iPad. Molti modelli, che hanno visto l’uscita parecchi anni fa, non saranno compatibili con il nuovo aggiornamento del sistema operativo, ma saranno coinvolti tutti i sistemi che utilizzano il processore A9.

Gli iPhone che non saranno interessati dall’aggiornamento col nuovo sistema operativo iOS 15 sono:

  • l'iPhone 6S
  • l'iPhone 6S Plus
  • l'iPhone SE

L’iPhone 6S e il 6S Plus sono entrambi usciti nel 2015, mentre l'iPhone SE è stato distribuito al pubblico nel 2016.

 iOS 15 gli iPad che non saranno compatibili

Tra i modelli di iPad non compatibili con iOS 15 compaiono invece:

  • l'iPad Mini 4
  • l'iPad Air 2
  • l'iPad 5

I modelli elencati utilizzano, rispettivamente, i processori A8, A8X e A9.

Di conseguenza, i possessori di questi modelli di iPhone e iPad non avranno a disposizione il nuovo sistema operativo.
Apple, in ogni caso, continuerà a fornire gli aggiornamenti relativi alla sicurezza. Il prossimo smartphone in uscita, l'iPhone 13, utilizzerà proprio il sistema operativo iOS 15 e il processore più recente, l'A15. Dall’attuale A14 Bionic sin passerà dunque all’ A15 Bionic, passando però da A14X, da A14T e da una inedita GPU. Una linea di nuovi chip che andranno ad equipaggiare i primi MacBook e iMac senza CPU Intel (rispettivamente con A14X e A14T e con la nuova GPU) e, l’anno prossimo, anche il nuovo iPhone.

 

Apple: il nuovo avrà il nome di iPhone 13 o iPhone 12s

Visto che le migliorie previste saranno minori rispetto al modello precedente, a Cupertino starebbero pensando di riportare in vita la “generazione di mezzo”, che non si vede dai tempi di iPhone Xs. Tra le novità più attese, c’è il ritorno del TouchID.

Non sono attesi grandi cambiamenti, soprattutto se si tiene conto di come - a modo suo - iPhone 12 possa considerarsi rivoluzionario: abilitazione alla tecnologia 5G e ritorno a un design più simile agli iPhone 4 e 5. Proprio perché le novità saranno più limitate, i modelli in uscita nel 2021 potrebbero chiamarsi iPhone 12S e non iPhone 13.

Il ritorno del Touch ID

Apple sarebbe concentrata sul ritorno della tecnologia TouchID. Il sensore biometrico, che consente di sbloccare il dispositivo attraverso il riconoscimento dell’impronta.

Completamente wireless

Come si è visto nel lancio dei nuovi iPhone 12, Apple punta molto sulla tecnologia MagSafe e di conseguenza sugli accessori. iPhone 12s continuerà su questo filone e non è escluso che almeno uno dei modelli in uscita possa essere completamente senza porte. Quindi, nessuno spazio per ingressi Lightining o Usb-C: si tratterà di un iPhone interamente wireless, che grazie a MagSafe sfrutterà la tecnologia di ricarica senza fili.

Realizzato da GEB Software